Materiali utilizzati per la stampa - GianniArchitettoAndrea

Vai ai contenuti

Materiali utilizzati per la stampa

PLA – Acido Polilattico, è il materiale più diffuso per la stampa 3D con tecnologia FDM o FFF.
Il PLA ha una origine naturale, si produce con mais, alghe o prodotti poco nobili. Le principali proprietà sono reologiche, meccaniche e di biodegradabilità. Si estrude a circa 190-200 °C, normalmente non necessita di piano riscaldato per la stampa.
Si riescono a stampare anche oggetti di grandi dimensioni perché si deforma poco durante la deposizione: 0,2%.
Gli oggetti stampati in PLA sono più rigidi, un po’ fibrosi.
La stampa con questa tecnologia FDM, utlizzata per realizzare questi oggetti, offrono superfici a volte con qualche imprecisione che rendono gli oggetti praticamente unnici.
La potenzialità unica per questi oggetti è la possibilità di personalizzare ogni ogetto. Questo è quanto volgiamo offrire.
C.F.GNNNDR63P29E715I P.I.01710410463-Condizioni Uso del SITO-COOKIE-Condizioni di Vendita
viale San Concordio trav.PRIMA n°52 55100 Lucca (LU) contatti
Torna ai contenuti